Lost in Prealps 2018: un tour meraviglioso alla scoperta delle Prealpi Trevigiane

Luoghi meravigliosi, tanto divertimento e panorami mozzafiato: questi sono in breve gli ingredienti salienti di Lost in Prealps 2018, evento di bikepacking dedicato alla scoperta delle splendide Prealpi Trevigiane.
La partenza sarà da Castelfranco Veneto nei pressi del bike cafè OCIOO! durante la mattinata di sabato 23 giugno, mentre l’arrivo avverrà il giorno seguente a Vittorio Veneto dopo circa 200 km e 6.000 metri di dislivello.
I partecipanti potranno pedalare su fantastiche salite quali Monte Grappa, Monte Cesen, Col Visentin e Pian di Cansiglio con possibilità di sosta in numerosi rifugi lungo il tragitto.
Volete saperne di più? Abbiamo intervistato Manuel Gatto, organizzatore di Lost in Prealps e appassionatissimo cicloturista.
Lost in prealps bikepacking ciclsita montagne ali trevigiane

Intervista a Manuel Gatto

EI: “Buongiorno Manuel. Da dove è nata l’idea di organizzare questa manifestazione?”.
MG: “Buongiorno a voi. Lost in Prealps è un evento di bikepacking grazie a cui gli amanti di questa disciplina possano scoprire le meraviglie del nostro territorio. Partendo da qui, vorremmo poi creare una associazione di volontari dedita alla diffusione dell’uso della bici come mezzo di esplorazione attraverso workshop e altri eventi.”
EI: “Lost in Prealps è un evento gratuito oppure bisogna pagare per avere a disposizione la traccia GPS da scaricare?”.
MG: “Lost in Prealps è un evento completamente gratuito e spero che anche tanti altri organizzatori di tali manifestazioni possano seguire questo spirito.”
EI: “Quali tipologie di bicicletta consigli per affrontare al meglio il percorso?”.
MG: “Le tipologie più adatte sono certamente le gravel bike e le mountain bike. Per quanto riguarda le gravel, consiglio vivamente di utilizzare coperture larghe, dai 38 mm in su. Passando invece alle mtb, va bene qualsiasi tipo, tenendo naturalmente conto come una full garantisca ovvi vantaggi rispetto a una front.”
EI: “Il percorso presenterà tratti particolarmente difficili?”.
MG: “No. Naturalmente ci vuole un minimo di abilità nella guida e un po’ di esperienza, ma in generale il percorso è piuttosto semplice.”
EI: “Le ebike entreranno a far parte del circuito Lost in Prealps nel prossimo futuro?”.
MG: “Certamente! Le bici elettriche sono un mezzo incredibile e stanno trovando sempre più una ampia diffusione tra il pubblico. Nel 2019 mi piacerebbe organizzare un evento dedicato appositamente alle ebike e… spero di trovare altri volontari con cui condividere questa nuova esperienza.”
A chi dovesse optare per la mountain bike, suggeriamo di leggere il nostro articolo sui consigli da seguire per chi passi tante ore in sella a una mtb.

Sostenere questo evento è, per Elastic Interface, un modo per essere presenti nella vita quotidiana della società. Quale modo migliore potrebbe esserci se non quello di supportare un percorso di 200km e 6000m di dislivello, in cui mettere alla prova (e superare) i propri limiti?
Bikepacker in azione con fondello elasticinterface

Tabella riassuntiva di Lost in Prealps 2018

Date: 23 – 24 giugno 2018
Disponibilità traccia: le iscrizioni sono chiuse, ma se siete ritardatari non disperate.. scrivete a lostinprealps@gmail.com!
Lunghezza e dislivello: 200 km, 6.000 m
Partenza: Castelfranco Veneto
Arrivo: Vittorio Veneto
Costo: gratis
Salite: Monte Grappa, Monte Cesen, Col Visentin, Pian di Cansiglio
Rifugi: Posa Puner, Ardosetta, Bivacco Salvedella, Col Visentin, Bristot
Per saperne di più e restare sempre aggiornati sulle ultime news, vi consigliamo di visitare il sito lostinprealps.com.